Come rilevare le perle false

Sia le perle naturali che quelle coltivate sono perle "vere". Le perle naturali sono incredibilmente difficili da trovare e hanno forme irregolari. Mikimoto ha inventato la coltura delle perle, in cui l'ostrica viene inseminata artificialmente, dopo un periodo di attesa e selezione delle migliori, le perle vengono immesse sul mercato. Ma entrambi i tipi di perle, naturali e coltivate, sono totalmente reali.

Le perle false sono quelle di plastica, finte, majorica o altro. Sono creati artificialmente attraverso un processo industriale e non sono coinvolte ostriche.

Per rilevare queste perle finte la prima cosa da controllare è il peso, le perle finte sono molto più leggere di quelle vere.
Altre differenze sono il colore e le voglie. Le perle vere presentano variazioni di colore, mentre nelle perle false il colore è totalmente uniforme. Le vere perle hanno anche voglie o morsi di pesce.

In una collana di perle finte la dimensione sarà uniforme, mentre nelle vere perle varia. Per questo motivo di solito si scrive tra parentesi le due misure della collana. (9-11mm)

Prova del dente

Il metodo classico per rilevare le perle false, strofinarle contro il dente. Nelle perle vere noterai un elevato grado di attrito, mentre in quelle false avrai una sensazione morbida con la plastica.

Un altro consiglio che possiamo dare è MAI comprare perle su Ebay. Su Ebay ci sono migliaia di truffatori che vendono perle molto simili a quelle vere ma sono false. Si trovano anche nei titoli o tingono di nero le perle cinesi economiche per farle passare per perle di Tahiti.

Sia nelle gioiellerie tradizionali che in Internet ci sono venditori affidabili con molti anni di esperienza e una moltitudine di esperti che approvano i gioielli.

 

Perle Finte

Perle Finte

 

Vere perle

Vere perle bianche dei mari del sud