Conosci il significato e la storia della pietra portafortuna delle perle?

Questa incantevole pietra portafortuna di giugno proviene da oceani, laghi e fiumi di tutto il mondo. È un capo intramontabile del guardaroba, amato dalle donne di tutte le età. L'origine delle perle ha affascinato i nostri antenati. Gli antichi del Medio Oriente credevano che le perle fossero lacrime cadute dal cielo. I cinesi immaginavano che la pietra portafortuna di giugno provenisse dal cervello di un drago. Cristoforo Colombo ei suoi contemporanei pensavano che i molluschi formassero perle dalle gocce di rugiada.

Le perle sono gemme organiche che crescono all'interno del tessuto di un mollusco di acqua salata o d'acqua dolce vivente (un'ostrica o una cozza). Le perle naturali si formano quando il mollusco secerne una sostanza chiamata madreperla attorno a una sostanza irritante come un pezzo di sabbia o un parassita che ha invaso il suo guscio. Le perle coltivate sono un prodotto dell'intervento umano. I tecnici impiantano un pezzo di tessuto del mantello da solo (comune per le perle coltivate d'acqua dolce) o con una perla di conchiglia di madreperla (tutta acqua salata) in un mollusco ospite. Il mollusco copre l'irritante con la madreperla, proprio come una perla naturale. Le perle coltivate vengono allevate in allevamenti di perle - operazioni in acqua salata o in acqua dolce dove i molluschi vengono puliti, protetti dai predatori e infine raccolti. Migliaia di anni di pesca delle perle hanno decimato i letti di perle naturali, quindi le perle coltivate rappresentano la stragrande maggioranza delle vendite di perle oggi. Queste pietre portafortuna di perle coltivate sono disponibili in una straordinaria gamma di dimensioni, colori e forme.

Le perle sono state a lungo associate alla purezza, all'umiltà e all'innocenza. Quindi si può dire che il significato della pietra dei nati di giugno è "dolce semplicità". In quanto tali, le perle venivano tradizionalmente date come regalo di nozze.

Si pensava anche che la pietra portafortuna della perla avesse proprietà benefiche. Nell'antico testo sanscrito Atharvaveda, si diceva che le perle conferissero lunga vita e prosperità. In Asia, si credeva che le perle aiutassero ad alleviare l'indigestione e le emorragie. Alcuni 19th I medici arabi del secolo sostenevano che la polvere di perla migliora la vista, calma i tremori nervosi e allevia la depressione.

Una delle perle naturali più famose è la 50.56 carati (ct) Il pellegrino. La perla a forma di goccia, delle dimensioni di un uovo di piccione, fu scoperta nel 1500 nel Golfo di Panama. È diventato un bene prezioso dei reali europei. Richard Burton alla fine lo regalò a Elizabeth Taylor nel 1969; Christie's New York ha messo all'asta la collana Cartier contenente La Peregrina per $ 11.8 milioni nel 2011.

Fonte: GIA. edu

Einen Kommentar hinterlassen